Loading...
This site uses cookies - Learn more - OK

Giuseppe Salerno

Lo studio della chitarra, così come quello di qualunque disciplina musicale, non può mai prescindere dal rapporto che si crea tra allievo ed insegnante. Quando, magicamente, questo avviene è l’allievo stesso che, quasi senza rendersene conto, progredisce e si fa strada nel meraviglioso mondo della musica; la lezione, o meglio “l’incontro” con il maestro sono la conclusione di un percorso che scaturisce da se stessi , e che ha risoluzioni impreviste ma sempre fruttuose e stimolanti! ”

Nasce a Palermo dove intraprende lo studio della chitarra classica sotto la guida del M° Mario Modestini, chitarrista e compositore.

Dopo la maturità classica frequenta il corso di laurea in lingue moderne, che interrompe per dedicarsi agli studi musicali che lo porteranno in Toscana: abita a Firenze e frequenta i corsi estivi ed invernali di Siena jazz, tra 1981 ed il 1983. I seminari, in quegli anni ancora agli albori, condotti da Enrico Rava, Giancarlo Schiaffini, Gianluigi Trovesi ecc. erano il punto d’incontro dei protagonisti del jazz italiano.

Ritornato a Palermo prosegue gli studi con il M° Mimmo La Mantia con cui compie i primi passi nel mondo del jazz.

Dal ’85 vive a Roma, dove frequenta le scuole di musica più prestigiose di quegli anni studiando con Umberto Fiorentino al St. Louis, con Maurizio Lazzaro presso la S.P.M. di Testaccio ecc.; in quegli anni intraprende l’attività concertistica in contemporanea con quella didattica.

Si interessa di musica latino americana suonando in diversi gruppi di musica brasiliana; con il gruppo di musica folcloristica messicana “Mariachi Romatitlan” inizia un’intensa attività concertistica che lo vede esibirsi in numerose città italiane e a partecipare a tante tournèe in Italia e all’estero (Francia, Grecia, Iraq, Messico, Slovenia, Austria ecc.).

Si dedica inoltre al folklore argentino, allestendo alcuni spettacoli che avranno luogo  a Castel S.Angelo durante le manifestazioni estive di “Invito alla Lettura”

Dal ’90 inizia un’intensa attività nel campo della musica jazz partecipando, con formazioni sempre differenti, alla vita musicale capitolina, alternando le esibizioni nei locali della città alle manifestazioni all’aperto dell’”Estate Romana”.

Contemporaneamente fonda il “Fiurdo Trio”, gruppo jazz “elettrico” che esegue brani originali da lui composti; con questo gruppo si esibisce nei locali della capitale e di altre città italiane (Palermo, Livorno, Firenze ecc.); nel ’98 pubblica il CD “Fiurd’ o clock” con l’etichetta spagnola “Phormix”.

Insegna dal 1993 nella Scuola Popolare di Musica Victor Jara di Primavalle ricoprendo dal ’95 al ’98 il ruolo di direttore artistico.

A ottobre del 1998 fonda l’Associazione Culturale Scuola di Musica L'Esacordo di cui è tuttora Presidente ed alla quale si dedica a tempo pieno.

Da allora la sua attività artistica è sostanzialmente legata alla vita della scuola: lo vediamo presente infatti nell’Esajazz il gruppo che trasformandosi ogni anno è sempre presente nelle iniziative dell’Esacordo proponendo un repertorio basato su “standard jazz” e nell’Esatrio, il trio di chitarre classiche che, con un repertorio basato su arrangiamenti scritti da lui stesso appositamente per il gruppo, si esibisce in varie città d’Italia.

Collabora dal 2010 con l’attore regista Agostino De Angelis nella realizzazione di spettacoli teatrali con musiche dal vivo, spesso anche all’interno di manifestazioni culturali legate alla scuola.  

Contacts

Via Diano Marina 28/30
00168 - Roma

Tel:
063010502

Cell:
3332092894

Email: scuolaesacordo@gmail.com

Social links